Glossario Tecnico: Manutenzione straordinaria

Definizione tecnica del termine; cosa significa manutenzione straordinaria

Significato: Per realizzare interventi di manutenzione straordinaria occorre presentare un progetto edilizio, unito a una domanda di autorizzazione edilizia o a una denuncia di inizio attività. L' autorizzazione edilizia può essere ottenuta anche implicitamente, con il cosiddetto silenzio-assenso, entro 90 giorni dalla presentazione della domanda.
Comprende gli interventi riguardanti il consolidamento, il rinnovamento e la sostituzione di parti della struttura, anche portanti, delle costruzioni: per esempio i muri di sostegno, le architravi e le solette. Nella manutenzione straordinaria rientrano anche le opere per la realizzazione di servizi igienici e di servizi tecnologici, le opere di modificazione dell'assetto distributivo, gli interventi sulle facciate dei fabbricati, la portiniera (ossia tutte le aree al servizio di un edificio), la creazione di cortili, giardini, verde pensile verticale.
E' considerata manutenzione straordinaria la trasformazione di singole unità immobiliari e viceversa.

SCOPRI ALTRI TERMINI DEL GLOSSARIO TECNICO

Box
accedi al social
Registrati come Utente
276390 UTENTI REGISTRATI
Registrati come Azienda
21002 AZIENDE REGISTRATE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Immobiliare.it
  • Policarbonato online
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Weber
  • Onlywood
  • Vimec
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Ceramica Rondine
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Calendario prossime Fiere sulla Casa
  • FLORMART 2017
    FLORMART 2017
    dal 21 al 23 Settembre 2017
    Padova

    flormart.it
  • CERSAIE
    CERSAIE
    dal 25 al 29 Settembre 2017
    Bologna

    www.cersaie.it
97534
cookie

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.
ok